Belmin – San Felice sul Panaro

L’intervento ha per oggetto due edifici distinti: la demolizione e la ricostruzione di un fabbricato produttivo di carattere artigianale di 1587 mq e la riparazione di un fabbricato artigianale esistente di 390mq. Il primo edificio, di nuova costruzione, recupera le superfici e le funzioni di tre corpi esistenti, tra cui un’area di 22metri di larghezza che fa spazio al carroponte già presente. Il fabbricato si sviluppa solo su un piano e si presenta omogeneo ed orgaico all’esterno,mentre internamente è suddiviso in tre macro aree funzionali. La struttura principale, sia verticale che orizzontale, è in calcestruzzo armato prefabbricato, ancorata a fondazioni in c. a. realizzate in opera. L’edificio, ad alta efficienza energetica, rispetta tutti i requisiti di tipo igienico – sanitario, di sicurezza e di disposizioni in materia di superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche.